Madia Akita: rigore giapponese, stile italiano

Madia Akita: rigore giapponese, stile italiano

Protagonista dell’arredo fin dai tempi antichi, la madia, rivista nel design e nei tratti, diviene nell’arredo moderno protagonista dell’ambiente giorno. Usata come elemento divisorio, sospesa o poggiata su leggeri basamenti in metallo che ne esaltano le linee, la madia si lascia alle spalle la sua tradizionale funzione contenitiva, e diventa anche base per complementi d’arredo di design o per la tecnologia di casa come PC o TV led.

L’estetica giapponese nell’interior design

La madia Akita di Zanette è la soluzione di design capace di interpretare la nuova funzione contenitiva di questo mobile unendo la sapienza artigianale italiana, con il gusto cosmopolita e l’estetica tipicamente giapponese.
Una delle componenti della cultura ultra millenaria di origine nipponica è l’estetica.

L’estetica giapponese abbinata al design ha un nome antico, composto da due suoni che insieme, cantano la bellezza nell’imperfezione. Stiamo parlando del “Wabi Sabi“, con Wabi si intende vivere in forma umile ed essenziale, costantemente in sintonia con la natura, mentre Sabi significa accettare il ciclo della vita di ogni forma esistente sulla terra, anche quella apparentemente asimmetrica, cioè imperfetta.
Difficile da comprendere e spesso da accettare per la filosofia occidentale, questo concetto, di forte spessore, rispecchia in pieno i principi che gli arredi orientali vogliono trasmettere con le loro linee semplici, i colori e i materiali di origine esclusivamente naturale e dell’importante, quanto indispensabile funzione che assumono all’interno dell’ambiente. Non sono quindi superflui ma centrali alla vita del nucleo familiare.

Estetica giapponese e artigianalità italiana nella madia Akita

Zanette, da sempre impegnata nella ricerca di materiali di qualità superiore, delle lavorazioni sartoriali e nelle finiture di pregio, condensa nella madia Akita il fascino del gioco geometrico dei volumi che si alternano in un gioco di perfetta imperfezione che richiama la filosofia del Wabi Sabi e il design Zen con tutta l’artigianalità della produzione italiana.

La madia Akita infatti, disponibile sia in sviluppo verticale che orizzontale, rende assolutamente fruibili e razionali gli spazi dell’abitare con un gusto estetico squisitamente minimal, raffinato e dal sapore orientale, abbinato alla cultura italiana, ma aperta al mercato internazionale, di Zanette. Il risultato è un mobile dal lusso moderno, non ostentato ma racchiuso nelle particolarità dei dettagli.