Camere da letto

IMMAGINI DI ARCHIVIO

Ciò che rende unici i mobili per la camera da letto della collezione Vivi la Notte di Zanette è la cura sartoriale dei dettagli unita ai materiali e alle lavorazioni di pregio. La progettazione di ogni mobile prevede una lavorazione esclusiva, con un’attenzione artigianale al particolare, che si traduce nella creazione di mobili contraddistinti dalla forte personalità.

IMMAGINI DI ARCHIVIO

Come rendere la camera da letto un vero e proprio "gioiello" della casa? Quando si parla di design hanno sicuramente una grande rilevanza i gusti soggettivi, tuttavia analizzando le tendenze più tipiche dei tempi odierni si ha comunque modo di individuare degli aspetti senza tempo in grado di caratterizzare in modo elegante e raffinato la camera più intima della casa, quella destinata al riposo.

IMMAGINI DI ARCHIVIO

Una soluzione, infinite personalizzazioni

Chi ritiene la camera da letto come un luogo scontato, dove trovare sempre gli stessi elementi solamente declinati in un numero variabile di finiture, non continui nella lettura. Non è una camera per “vecchi”: perdonandoci la storpiatura cinematografica, è quantomai opportuno uscire dai canoni tradizionali per accettare i paradigmi possibili per l’ambiente notte che Zanette riscrive ad ogni nuova proposta.

IMMAGINI DI ARCHIVIO

Viviamo quasi quotidianamente esperienze che ci restano impresse per immagini forti o particolarmente significative: siamo arruolati nella società delle immagini, apprendiamo guardando: sia che si tratti di promozione, di informazione o di condivisione, un’immagine è il carburatore che miscela contenuto e forma nel più breve tempo possibile. Ma la progettazione di un’immagine, che ha come scopo la trasmissione di un messaggio, non è altrettanto rapida, poiché la declinazione di tutte le possibili intenzioni ne prevede uno studio delicato, attento, multi-parametro.

IMMAGINI DI ARCHIVIO

Panoramica sulle ultime tendenze e mode delle camere da letto

Arredare la camera da letto: colori classici o ultimo grido? Anche l'arredamento subisce i dettami della moda che ultimamente si concentra molto sui colori, infatti esperti del settore come designers e arredatori d'interni, hanno sdoganato l'ingresso di tutti i colori anche nelle camere da letto. Se una volta il bianco faceva da padrone e le tinte naturali dei materiali non venivano toccate, oggi è possibile dare ampio spazio alla creatività e fare ricorso a tutta la palette cromatica, senza paura di uscire dal margine della regola. Le pareti smettono di dover essere rigorosamente bianche e possono cambiare dress-code: i colori sono tutti ammessi e i contrasti non solo piacciono, ma sono l'ultimo grido e generano entusiasmi tra gli esperti del settore. L'unico paletto inamovibile resta quello dell'accurata scelta di abbinamenti che si armonizzino tra loro o, a scelta, che contrastino in modo originale e unico.

IMMAGINI DI ARCHIVIO

È negli anni del boom economico che nasce il design di serie. Funzionale, versatile, modulare. I mobili degli Anni '50 avevano l'obiettivo di proiettare l'Italia verso un futuro migliore e le padrone di casa verso una realtà domestica che fosse più facile. Arredi comodi, concettuali, caratterizzati da colori decisi e materiali semplici, da linee curve ed essenziali. Arredi dalla bellezza senza tempo che, per questo, oggi fanno di nuovo bella mostra di sé negli showroom.

IMMAGINI DI ARCHIVIO

Negli ultimi anni il modo di abitare la casa è molto cambiato. La zona notte, per esempio, che prima era considerata solo un luogo di servizio in cui dormire e vestirsi, oggi è invece uno degli spazi più vissuti. Soprattutto quando la stanza da letto è condivisa, ad esempio con il proprio partner, è necessario quindi organizzare l’ambiente in modo che risulti confortevole. Solo così si può viverlo al meglio. Per far questo si può scegliere uno stile minimal che sia allo stesso tempo essenziale e in linea con le necessità della vita contemporanea.